Bando

Primo Concorso Pianistico Internazionale Humberto Quagliata
uk

Calendario del Concorso

Il Concorso si svolgerà nei giorni 5/10 novembre 2019 presso la Pieve di San Giovanni Battista a San Giovanni Valdarno (Ar) Italia. Il calendario delle audizioni e degli appelli è disponibile al link sotto.

CALENDARIO

L’Accademia Musicale Valdarnese organizza il 1° Concorso Pianistico Internazionale “Humberto Quagliata – Città di San Giovanni Valdarno” al quale possono partecipare pianisti di cittadinanza italiana e straniera. Il Concorso si svolgerà a San Giovanni Valdarno (AR) dal 5 al 10 Novembre 2019 presso la Pieve di San Giovanni Battista, in Piazza Cavour.

Per i primi dieci iscritti alla 1° sezione è prevista la possibilità di ricevere alloggio in famiglia, per la durata del concorso (max 5 giorni, fino alla finale).

Sezioni e Premi

Il concorso è articolato in due sezioni:

1° SEZIONE – ESECUZIONE PIANISTICA

Per pianisti da 18 a 35 anni (nati dal 1/1/1984 fino al 31/12/2001)
Ammissione su presentazione di curriculum artistico, 1 prima prova, 1 semifinale, 1 finale con orchestra.

Premi 1° SEZIONE:
PRIMO PREMIO: euro 3000,00 e 3 concerti di cui 1 con orchestra per la Stagione Sinfonica OIDA di Arezzo e Diploma
SECONDO PREMIO: euro 1500,00 e 1 concerto e Diploma
TERZO PREMIO: euro 750,00 e Diploma

I concerti premio prevedono solo un gettone a titolo di rimborso (vitto e alloggio) stabilite dall’associazione che attribuisce il concerto.

2° SEZIONE – GIOVANI PIANISTI

Per pianisti da 10 a 25 anni (nati dal 1/1/1994 al 31/12/2009)
Prova Unica
Cat. A 10-13 anni (01/01/2006 31/12/2009) – programma libera scelta: durata max. 12 minuti
Cat. B 14-17 anni (01/01/2002 31/12/2005) – programma libera scelta: durata max. 18 minuti
Cat. C 18-21 anni (01/01/1998 31/12/2001) – programma libera scelta: durata max. 25 minuti
Cat. D 22-25 anni (01/01/1994 31/12/1997) – programma libera scelta: durata max. 35 minuti

Premi 2° SEZIONE:
1° PREMIO ASSOLUTO Categoria A e B Diploma e premio in buoni acquisto del valore di euro 150,00 ciascuno
1° PREMIO ASSOLUTO Categoria C Diploma e premio in denaro di euro 300,00
1° PREMIO ASSOLUTO Categoria D Diploma e premio in denaro di euro 500,00
Diplomi per i I, II e III premi

I Premi assoluti potranno essere invitati ad esibirsi nell’ambito delle stagioni musicali giovanili organizzate dall’Accademia Musicale Valdarnese a titolo completamente gratuito.

Iscrizioni e Prove

1° SEZIONE – ESECUZIONE PIANISTICA
Per pianisti da 18 a 35 anni (nati dal 1/1/1984 fino al 31/12/2001)

Presentazione curriculum artistico da inviare entro il 30 settembre 2019 unitamente alla domanda di partecipazione (Clicca Qui per iscriverti).

1° PROVA: i candidati ritenuti idonei alla partecipazione dopo la valutazione del curriculum da parte della Direzione Artistica dovranno eseguire un programma da concerto con repertorio libero della durata da un minimo di 45 ad un massimo di 50 minuti

2° PROVA: saranno ammessi i candidati che al termine della 1° prova saranno ritenuti idonei dalla Giuria e dovranno eseguire 2 composizioni della durata complessiva da un minimo di 30 ad un massimo di 35 minuti scelte come segue:
1 composizione fra quelle di Bach, Haydn, Mozart, Beethoven
1 composizione fra quelle di autori romantici (composte fino al 1899)
Non potranno essere ripetuti brani presentati nella 1° prova

3° PROVA: Saranno ammessi alla finale con l’Orchestra OIDA in forma di concerto aperto al pubblico, che si terrà Domenica 10 Novembre alle ore 16,00 presso la Pieve di San Giovanni Battista (San Giovanni Valdarno -Ar) i candidati che al termine della 2° prova saranno ritenuti idonei dalla Giuria.
I candidati dovranno eseguire un concerto per pianoforte e orchestra scelto fra i seguenti:
J. S. Bach BWV 1052 / BWV 1053 / BWV 1054 /BWV 1055 / BWV 1056 / BWV 1058
F. J. Haydn Hob:XVIII:11 Re maggiore /Hob:XVIII:3 Fa maggiore / Hob:XVIII:4 Sol maggiore
W. A. Mozart Kv 246/ Kv 271/ Kv 413/ Kv 414/ Kv 415/ Kv 449

Tutte le prove sono aperte al pubblico.

Quota iscrizione euro 100,00

Specificare nella causale: Iscrizione al Concorso Humberto Quagliata – Città di San Giovanni Valdarno.

Il bonifico bancario deve essere effettuato sul conto corrente dell’Accademia Musicale Valdarnese presso Banca del Valdarno
IBAN IT63T 08811 71600 0000 0000 0860 –  BIC ICRAITRRMJO

La domanda di iscrizione deve essere compilata online entro il 30/09/2019 (Clicca Qui per iscriverti). Non saranno accettate domande incomplete.

La quota di iscrizione sarà rimborsata unicamente ai candidati non ritenuti idonei alla partecipazione dopo la valutazione del curriculum.

Ai primi 10 iscritti è offerta ospitalità in famiglia

2° SEZIONE – GIOVANI PIANISTI
Per pianisti da 10 a 25 anni (nati dal 1/1/1994 al 31/12/2009)
Prova Unica

Quota iscrizione € 45,00 Cat. A 10-13 anni (01/01/2006 31/12/2009)
Quota iscrizione € 45,00 Cat. B 14-17 anni (01/01/2002 31/12/2005)
Quota iscrizione € 55,00 Cat. C 18-21 anni (01/01/1998 31/12/2001)
Quota iscrizione € 65,00 Cat. D 22-25 anni (01/01/1994 31/12/1997)

Il bonifico bancario deve essere effettuato sul conto corrente dell’Accademia Musicale Valdarnese presso Banca del Valdarno
IBAN IT63T 08811 71600 0000 0000 0860BIC ICRAITRRMJO specificando nella causale: Iscrizione al Concorso Humberto Quagliata – Città di San Giovanni Valdarno Categoria (indicare la categoria alla quale il candidato partecipa).

Il candidato che voglia partecipare ad una categoria superiore, rispetto a quella di appartenenza per età, può farlo pagando la quota di iscrizione corrispondente.

La domanda di iscrizione deve essere compilata online (Categorie C e D) entro il 30/09/2019 (Clicca Qui per iscriverti). Non saranno accettate domande incomplete. Per le Categorie A e B (minorenni) entro il 30/09/2019 dovranno pervenire all’indirizzo email concorsohumbertoquagliata@accademiamusicalevaldarnese.it la Scheda d’iscrizione (Clicca Qui per il download), copia di un documento di identità valido, la ricevuta di pagamento della quota di iscrizione, il programma di esecuzione e l’autorizzazione scritta e un documento di identità di uno dei genitori o di chi ne fa le veci.

Giuria e Direzione Artistica

La Giuria sarà formata da:

Jean Francois Antonioli – Presidente , Svizzera
Bertrand Giraud – Vicepresidente , Francia
Maria Grazia Petrali – Giurato, Italia
Susana Barrios Villadangos – Giurato, Spagna
Mario Prisuelos – Giurato, Spagna
Christopher Soldan – Giurato , Germania

Andrea Turini Direttore Artistico

La Direzione Artistica del Concorso si riserva il diritto di effettuare eventuali sostituzioni/aggiunte dei singoli componenti della giuria per cause di forza maggiore. Qualora un candidato abbia rapporti di parentela o affinità o abbia avuto nei due anni precedenti l’inizio del concorso, rapporti didattici con un membro della Giuria, quest’ultimo si asterrà dalla relativa discussione e valutazione. Tale astensione verrà dichiarata sul verbale.

Informazioni Generali

Il Concorso si svolgerà nei giorni 5/10 novembre 2019 presso la Pieve di San Giovanni Battista a San Giovanni Valdarno (Ar) Italia. Il calendario delle audizioni e degli appelli sarà disponibile e visionabile dal giorno 20 Ottobre 2019 consultando il sito: accademiamusicalevaldarnese.it I concorrenti dovranno presentarsi muniti di valido documento d’identità e n. 2 copie dei brani in programma. La presenza all’appello è obbligatoria. Eventuali ritardatari, solo per giustificati motivi, saranno ascoltati in coda agli altri iscritti purché la prova sia ancora in corso. Per i partecipanti alla 1° sezione presso la sede dell’Accademia Musicale Valdarnese saranno disponibili 3 pianoforti da studio. L’orario per lo studio sarà redatto giorno per giorno. Per i primi dieci iscritti alla 1° sezione è prevista la possibilità di ricevere alloggio in famiglia, per la durata del concorso (max 5 giorni, fino alla finale).
Il concerto dei vincitori si svolgerà il 10 novembre alle ore 16,00 ed è obbligatoria la partecipazione per l’assegnazione del premio.
La domanda di partecipazione al Concorso dovrà pervenire entro il 30 Settembre 2019 e dovrà essere compilata online all’indirizzo accademiamusicalevaldarnese.it allegando copia di un documento di identità valido, la ricevuta di pagamento della quota di iscrizione e il curriculum (il curriculum solo per gli iscritti alla 1° Sezione Interpretazione Pianistica). La procedura per l’iscrizione del minorenne è differente e prevede l’invio delle schede via email all’indirizzo concorsohumbertoquagliata@accademiamusicalevaldarnese.it con l’aggiunta di un documento di identità di uno dei genitori o di chi ne fa le veci.
Il giudizio della Giuria è inappellabile.

I criteri di valutazione sono stabiliti dalla Giuria che in questa prima edizione è presieduta dal M° Jean Francois Antonioli.

1° SEZIONE ESECUZIONE PIANISTICA

Si fa obbligo di esecuzione a memoria.
La Direzione Artistica esprime l’idoneità sui curriculum per l’accesso alla prima prova
La Giuria esprime l’idoneità per l’accesso alla semifinale e alla finale con orchestra.

La classifica finale verrà stabilita sulla base della votazione della Giuria che ha il diritto di non assegnare i premi qualora l’esecuzione dei candidati non raggiunga il livello richiesto.
Non è previsto ex-equo per il Primo Premio.

Due copie dei brani eseguiti dovranno essere presentati alla Giuria all’inizio della prova.
La mancata partecipazione al concerto dei vincitori implica la perdita del titolo.

2° SEZIONE GIOVANI PIANISTI

Non si fa obbligo di esecuzione a memoria.
Il giudizio della Giuria è espresso in centesimi (Primo premio da 95 a 100; Secondo premio da 90 a 94 e Terzo premio da 80 a 89; Il Primo Premio Assoluto è assegnato al vincitore del I Premio con la votazione più alta).
La Giuria potrà riservarsi la facoltà di non assegnare premi per i quali non risultasse un adeguato livello esecutivo. Tutte le audizioni sono pubbliche.

La Direzione Artistica del Concorso non si assume la responsabilità di rischi o danni di qualsiasi natura che dovessero derivare ai concorrenti durante il corso della manifestazione.
I Concorrenti non potranno vantare alcuna pretesa economica per le esecuzioni effettuate nell’ambito del concorso e nel concerto finale e nemmeno per la loro eventuale utilizzazione radiofonica o televisiva.
La partecipazione al Concorso sottintende l’accettazione totale ed incondizionata del presente regolamento. In caso di contestazione l’unico testo legalmente valido è quello originale in italiano, e competente è il Foro di Arezzo

Informazioni Utili

San Giovanni Valdarno è un comune della regione Toscana in provincia di Arezzo Italia. La storia di San Giovanni Valdarno risale al 1296, anno della sua fondazione come presidio militare fiorentino con il nome di Castel San Giovanni. Città natale di Masaccio, vanta un patrimonio artistico eccezionale racchiuso in musei ospitati nei più importanti monumenti cittadini: Palazzo d’Arnolfo, Casa Masaccio, Basilica S. Maria delle Grazie, Chiesa di San Lorenzo.

Come raggiungerci
Treno: La stazione di San Giovanni Valdarno si trova sulla linea lenta Firenze – Roma
Auto: Uscita casello autostradale VALDARNO della A1 Milano – Napoli
Aeroporto: Peretola Firenze, Leonardo da Vinci Pisa